PIASTRA CPU 00339 1104 Dissipatore 300 LENOVO 11IBY YOGA FT1czWO

Notizie
27079 I KADETT FEBI CUFFIA gt;1991 KIT 1 E SEMIASSE 55 KW 1986 6 OPEL gIOIw8q

Ecco i Flop e i Top della nostra redazione dopo la partita tra Cagliari e Napoli

IL FAVORE: Serata amarissima per la Sardegna tutta, ma soprattutto per Cragno. Il portiere del Cagliari prima della partita aveva esplicitamente dichiarato di voler fare un piacere alla Juventus, battendo il Napoli e favorendo i bianconeri. Niente di particolarmente deplorevole, sia chiaro, ma comunque un motivo in più per sorridere guardandolo raccogliere la palla in rete per ben cinque volte.

L’ILLUSIONE: Mentre in gran parte d’Italia le temperature scendono sotto lo zero, il Napoli vola momentaneamente a +4. Il vantaggio apparente di 4 punti sui bianconeri può essere un’arma deleteria soprattutto per gli azzurri. Guai a pensare che la Vecchia Signora possa scomporsi davanti ad una gara da recuperare, guai a non guardare a quel 4 come ciò molto probabilmente è in realtà, ovvero un punto. Un punto e basta.

NEVE E PRIMAVERA: Solo la neve riesce a mettere a tacere le polemiche riguardanti la formazione schierata in campo da Giampiero Gasperini, contro la Juventus, nella gara rinviata dell’Allianz Stadium. Un turnover davvero troppo massiccio, condito da ragazzi della primavera, che però non deve far storcere il naso ai supporters partenopei. I campionati non si vincono sperando nell’aiuto degli altri, ma guardando a se stessi.

PERSEVERANZA: Vincere ha più brio quando gli avversari non ti regalano niente e giocano col sangue agli occhi. Dopo venti minuti arrembanti dei cagliaritani, gli azzurri riconquistano la scena attraverso la propria caparbietà. Il recupero di Allan (uno dei tanti) che porta alla prima rete e le diverse palle riconquistate sul secondo gol fanno la differenza e favoriscono la metamorfosi della partita in una vera e propria scampagnata.

SOTTIGLIEZZE: Il lavoro di Sarri continua e produce ulteriori effetti giornata dopo giornata. E’ così che hanno preso forma nel tempo le duttilità dei singoli all’interno della compagine, soprattutto a centrocampo. Allan in progressione come Zielinski e Jorginho in copertura come Allan: è questa una delle differenze della squadra, nella stagione corrente, sottili quanto determinanti.

MANITA: Una perla di Mario Rui stampa la manita in faccia al Cagliari, servendo la portata finale dell’ennesimo banchetto azzurro in terra sarda. L’ex giallorosso pone per la prima volta l’accento su una caratteristica saliente che probabilmente mancava in Ghoulam: le punizioni. E’ il gol che conclude la partita. L’arbitro evita addirittura il recupero, poiché il campo ha già detto tutto.

YOGA 00339 11IBY 1104 300 Dissipatore PIASTRA CPU LENOVO  

 

Comments

0 comments

FEBI 2 OPEL 16V KIT 1999 MK SEMIASSE CUFFIA DTI 74 KW 27079 0 ZAFIRA I gt;2005 gxw00E1qF

Ultimi Articoli

YOGA CPU 11IBY 1104 Dissipatore 00339 300 PIASTRA LENOVO To Top
PIASTRA CPU 00339 1104 Dissipatore 300 LENOVO 11IBY YOGA FT1czWO PIASTRA CPU 00339 1104 Dissipatore 300 LENOVO 11IBY YOGA FT1czWO PIASTRA CPU 00339 1104 Dissipatore 300 LENOVO 11IBY YOGA FT1czWO PIASTRA CPU 00339 1104 Dissipatore 300 LENOVO 11IBY YOGA FT1czWO
113198071041
Il venditore si assume la piena responsabilità della messa in vendita dell'oggetto.
1104 00339 300 PIASTRA LENOVO YOGA 11IBY CPU Dissipatore